Seleziona una pagina

IL GRANDE TREKKING DEL LANDMANNALAUGAR

 

L’incredibile trekking di Laugavegur è il migliore dell’Islanda e probabilmente uno dei migliori del mondo per la bellezza dei suoi paesaggi che sintetizzano tutti i contrasti dell’Islanda; un tour unico e più completo del classico percorso che permette di ammirare e godere di montagne colorate, ghiacciai, sorgenti di acqua termale, canyon e vaste aree desertiche e laviche da Fimmvorduhals a Skogar. In un piccolo gruppo di soli 10 partecipanti, accompagnati da una guida/accompagnatore di lingua italiana, saremo protagonisti di un’indimenticabile avventura circondati da un paesaggio spettacolare che caratterizza quest’isola di fuoco e ghiaccio.

L’incredibile trekking di Laugavegur è il migliore dell’Islanda e probabilmente uno dei migliori del mondo per la bellezza dei suoi paesaggi che sintetizzano tutti i contrasti dell’Islanda; un tour unico e più completo del classico percorso che permette di ammirare e godere di montagne colorate, ghiacciai, sorgenti di acqua termale, canyon e vaste aree desertiche e laviche da Fimmvorduhals a Skogar. In un piccolo gruppo di soli 10 partecipanti, accompagnati da una guida/accompagnatore di lingua italiana, saremo protagonisti di un’indimenticabile avventura circondati da un paesaggio spettacolare che caratterizza quest’isola di fuoco e ghiaccio.

Scopri di più +

Durante questo percorso contempleremo ghiacciai, vulcani, fumarole, la tonalità ocra della terra bruciata e le immense praterie verdi che convivono con la lava onnipresente.Il colore scuro della lava solidificata fa risaltare il ghiaccio perenne e le sfumature degli svariati minerali presenti in tutta quest’area, che si trova nell’entroterra dell’Isola ed è situata tra la cima del vulcano Eyjafjallajokull e il ghiacciaio Myrdallsjokull.

Durante la spedizione ci rilasseremo nelle sue incredibili acque termali e cammineremo tra valli frondose, zone desertiche e piatte, gole apparentemente inaccessibili, fiumi e montagne di lava, tutto combinato assieme in un caos ordinato che fanno dell’Islanda l’ultimo angolo selvaggio d’Europa. Il massiccio del Fjallabak è l’espressione di un mondo in continua formazione: il fuoco e il ghiaccio hanno dato forma ad alcuni dei paesaggi più recenti, più strani e più straordinari del mondo intero.

Si tratta dunque di un tour unico e di rara bellezza per gli amanti della montagna e per chi ha il desiderio di addentrarsi accompagnati da una guida nell’isola di “ghiaccio e fuoco”, nel cui interno giace la terza massa di ghiaccio più grande del mondo.

IN EVIDENZA

  • Realizzare uno dei migliori trekking del mondo in una delle zone più selvagge d’Europa, dove trovano i principali contrasti dell’isola di “fuoco & ghiaccio”: ghiacciai, vulcani, fumarole, acque termali, le immense praterie verdi, le cascate, ecc.
  • Vivere un’incredibile avventura che ci farà scoprire la spettacolare zona di Fimmvorduhals e il vulcano Eyjafjallajokull, conosciuto per la sua eruzione del 2010.
  • Visitare i luoghi più inaccessibili dell’isola addentrandosi nelle Terre Alte islandesi.
  • Partecipare a un’esperienza unica in totale autonomia da protagonisti.
  • Scoprire l’attività geotermica dell’isola, il contrasto di colori, le fumarole ed il paesaggio creatosi dal disgelo dei ghiacciai.
  • Rilassarsi nelle calde acque termali del fiume Landmannalaugar.
  • Partecipare a un tour unico in un piccolo gruppo di solo 10 persone accompagnati da una guida/accompagnatore di lingua italiana, un percorso che ci permetterà di scoprire in pochi giorni la bellezza dei suoi contrasti e gli incredibili paesaggi di lava, acqua, ghiaccio e fuoco.

1° giorno: Volo Milano/Reykjavik

Volo da Milano, arrivo all’aeroporto di Keflavik e trasferimento alla struttura.
Cena libera e pernottamento.

2° giorno: Landmannalugar – Hraftinnusker

Trasferimento in minivan o autobus al punto d’inizio del trekking del Landmannalaugar. Per iniziare al meglio quest’avventura ci immergeremo tra le calde e rilassanti acque termali naturali della zona, ai piedi di grandi colate laviche tra le quali cammineremo. Continueremo con il trekking fino al rifugio Hraftinnusker che si trova circondato da numerosi resti di ossidiana: chiaro esempio della costante attività vulcanica dell’isola, assieme alle numerose fumarole e montagne di riolite che troveremo lungo il cammino.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 12 km
Durata: 4-5 ore
Dislivello: +470 metri

3° giorno: Hraftinnusker – Alftavatn

Continueremo il nostro cammino per raggiungere gli incredibili paesaggi di Alftavatn, passando tra montagne dalle cime innevate e ruscelli creati dallo scioglimento delle nevi che, durante l’inverno, cadono copiose. Raggiungeremo un belvedere naturale dal quale potremo osservare verdi e rigogliose praterie e montagne che circondano il lago Alftavatn. Prima di raggiungere l’alloggio previsto, attraverseremo un piccolo torrente che ci darà la possibilità di rilassare i nostri muscoli tra le limpide acque.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 12 km
Durata: 4-5 ore
Dislivello: +150 metri/-490 metri

4° giorno: Alftavatn – Emstrur

Ci addentreremo in una mitologica zona dall’aspetto desertico, caratterizzato da nera sabbia di origine vulcanica, dalla presenza del ghiacciaio Entujokull e da cime spettacolari come quella del monte Hatafell. Visiteremo anche l’incredibile canyon che si trova nei pressi del rifugio. Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 15 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: -40 metri

5° giorno: Emstrur – Thorsmork

Cominceremo la giornata camminando tra le colline di Emstrur, per poi attraversare il fiume di origine glaciale Fremri-Emstruà grazie a un stretto ponte che unisce le pareti rocciose di due montagne. Arriveremo alla verde vallata di Thorsmork, uno dei luoghi più belli d’Islanda, dove si possono ammirare lingue glaciali che discendono la valle rendendola rigogliosa grazie all’acqua che scorre. Infatti, questa zona viene chiamata “il bosco di Thor”, famoso re vichingo delle saghe islandesi.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 18 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: +150 metri/-300 metri

6° giorno: Thorsmork – Fimmvorduhals

Continueremo il trekking per raggiungere quello che sarà sicuramente il rifugio più isolato, quello di Fimmvorduhals. Oggi ci accompagneranno le viste su paesaggi rigogliosi, sui ghiacciai Myrdallsjokull ed Eyjafjallajokull oltre a quella sull’Oceano Atlantico.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 10 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: +1.000 metri

7° giorno: Fimmvorduhals – Skogar

Per terminare in bellezza questa incredibile avventura tra le selvagge vallate del Landmannalaugar, costeggeremo la discesa del fiume Skogar. Si tratta di un corso d’acqua imponente, con ben 24 cascate tra cui la famosa Skogafoss caratterizzata da un salto di ben 62 metri. Conclusa l’avventura, rientreremo a Reykjavik. Cena libera e pernottamento.
Percorso: 10 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: -1.000 metri

8° giorno: Volo Reykjavik/Milano

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

NOTA BENE: il programma è a titolo orientativo e può essere soggetto a variazioni a causa di circostanze imprevedibili come maltempo, cattive condizioni del terreno, del ghiaccio e del mare, problemi logistici o tecnici e/o altro che possono costringere l’organizzazione e la guida a variare il programma stabilito all’origine, per questo viene richiesta molta flessibilità, spirito di gruppo e collaborazione da parte del viaggiatore. Il percorso del tour può essere realizzato nel senso descritto o nel senso inverso, ma il programma di viaggio e le attività previste rimangono comunque le stesse.

Tipologia di tour

Si tratta di una spedizione, livello medio.

Questo è un viaggio attivo ma accessibile a tutti coloro che amano il trekking e desiderano realizzare un’esperienza a stretto contatto con la natura selvaggia. Si consiglia di godere di una buona forma fisica, di non avere problemi a trasportare il proprio zaino sulle spalle e si raccomanda allenamento e potenziamento della resistenza per godere al meglio dell’avventura.

Escursioni e attività

I trekking sono di livello medio di durata variabile dalle 4 alle 7 ore giornaliere, con soste e pause intermedie.  Si sviluppano principalmente su sentieri segnati e su tipologie di terreno varie (sabbia, roccia, tundra, muschio) con dislivelli moderati, con la possibilità di affrontare alcuni dislivelli più marcati: le giornate più impegnative sono quelle nei pressi di Fimmvorduhals. 

È importante ricordare che le variabili condizioni metereologiche islandesi e lo stato del terreno, che in alcuni punti potrebbe risultare scivoloso,  possono variare sensibilmente il livello delle camminate, pertanto la guida si occuperà di adattarne il ritmo. Potrebbe essere necessario attraversare piccoli ruscelli in totale sicurezza. Il livello delle escursioni è da considerarsi un fattore puramente soggettivo e che dipende anche dal livello e dalla condizione fisica di ogni partecipante. Dato che ogni viaggiatore trasporterà personalmente il proprio materiale personale, per rendere più agevole la camminata, consigliamo  di non eccedere con il peso dello zaino. Il cibo si trova depositato nei rifugi. Trattandosi di un viaggio itinerante, in cui le tappe vanno da rifugio a rifugio, bisogna realizzare l’intero percorso e non è possibile proporre attività alternative. Durante le giornate si avrà la possibilità di conoscere vari aspetti dell’isola, tra cui le numerose sorgenti di acqua termale naturale che sgorga da questo territorio di origine vulcanica. Sarà possibile trascorrere momenti di relax durante gli intensi giorni di camminata e realizzare delle piacevoli passeggiate libere nei pressi dei rifugi. Tutte le attività sono subordinate alle condizioni meteorologiche e possono essere cancellate in caso di condizioni avverse. L’organizzazione per alcune attività si affida a operatori locali in lingua inglese esperti conoscitori delle attività proposte.

Gruppo

Minimo 6 – massimo 10 persone

Il gruppo piccolo di partecipanti rende il clima tra i viaggiato famigliare, amichevole e sereno. Lo spirito di gruppo e la collaborazione sono elementi essenziali per questo e per tutti gli altri viaggi che propone Terre Polari, con l’obiettivo di essere non sono un viaggiatore, ma parte integrante dell’avventura polare. L’organizzazione è internazionale, pertanto potrebbero prendere parte al tour viaggiatori di altre nazionalità con cui condividere esperienze e momenti. Nel raro caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti potrebbe essere necessario applicare un supplemento.

Età minima

L’età minima consigliata è di 15 anni compiuti; i minori di 18 anni devono essere accompagnati dai genitori o da un tutore legale.

La guida

Le guide sono parte integrante dei gruppi che accompagnano durante tutta la durata del tour: guidano i trekking e le attività. Inoltre, coordinano tutte le attività comuni in cui viene richiesta la piena collaborazione da parte di tutti. Le guide sovraintendono sulla sicurezza del gruppo, i partecipanti devono seguire le indicazioni di comportamento da loro fornite per lo svolgimento dell’itinerario. In caso di pericolo e di condizioni meteo avverse hanno facoltà di modificare il programma se lo ritengono necessario.

Le attività comuni

Lo spirito d’avventura, di collaborazione, di complicità e solidarietà sono valori che rappresentano appieno la filosofia di questo viaggio assieme a buon umore e tolleranza verso i compagni di viaggio. Per attività come preparazione dei pasti e lavaggio dei piatti è richiesta la piena collaborazioni da parte di tutti, guida compresa.

I veicoli

I trasferimenti per raggiungere il punto d’inizio del trekking e per rientrare a Reykjavik, saranno effettuati in minivan o pullman di linea.

Il bagaglio

A ogni viaggiatore è richiesto di avere con sé uno zainetto di 20/30 litri (da utilizzare come bagaglio a mano durante il volo) e uno zaino di circa 45/50 litri (per il materiale personale) che non superi gli 8/10 kg di peso. Lo zaino più grande sarà utile per la progressione, mentre quello più piccolo potrà essere lasciato in un deposito all’inizio del trekking e potrà essere recuperato una volta rientrati a Reykjavik. Dato che si tratta di un viaggio itinerante e senza il supporto di mezzi a motore d’appoggio, ogni partecipante trasporterà sulle spalle il proprio zaino che conterrà anche il proprio sacco a pelo e il pranzo al sacco da consumare durante il trekking. Tutti gli alimenti da consumare come colazione e cena, invece, non verranno trasportati all’interno dello zaino personale di ogni viaggiatore, bensì si troveranno già all’interno di ogni rifugio in quanto già trasportati dall’organizzazione in precedenza.

Clima e ore di luce

Durante tutto il periodo estivo, da giugno a settembre, l’Islanda gode di un clima mite e gradevole con temperature che oscillano tra gli 8ºC e i 15ºC. Come in tutti i paesi nordici, il clima islandese è molto variabile e può cambiare velocemente quindi bisogna essere preparati in caso di pioggia o vento.  

ESTATE

    ORE DI LUCE GIORNALIERE   

   TEMPERATURE MEDIE (MIN/MAX)   

Luglio

19-24

9°/15°

Agosto

15-19

9°/15°

Settembre    

11-15

6°/11°

.

Sole di mezzanotte e Aurora Boreale

In estate, nei mesi di giugno e luglio, in Islanda è possibile assistere al fenomeno chiamato “il sole di mezzanotte”: in questo periodo dell’anno, nei paesi situati a queste latitudini dell’emisfero, vi sono infatti quasi 24 ore di luce al giorno. Da settembre è possibile scorgere le prime Aurore Boreali dipendendo dalle condizioni atmosferiche e del cielo.

Pernottamento

Una delle caratteristiche di questo tour è il pernottamento in camera condivisa con servizi comuni, in strutture come guesthouse e rifugi di montagna equipaggiati. Gli alloggi non forniscono biancheria da letto, pertanto è necessario che ogni viaggiatore abbia con sé un sacco a pelo leggero dato che le strutture sono riscaldate. 

Tutti i rifugi prevedono stanze che possono ospitare da 4 a 32 persone e si pernotta in letti a castello che possono essere singoli o matrimoniali. Inoltre dispongono di cucina e spazi comuni e, nella maggior parte dei casi, di docce con acqua calda (tranne nei rifugi previsti per le notti 2 e 6). 

I rifugi dispongono di corrente elettrica limitata: si consiglia di portare con sé un caricatore esterno o batterie di scorta per il materiale elettronico.

Alimentazione

Questo tour prevede la formula di pensione completa (bevande escluse) con le colazioni, pranzi e cene incluse (come da programma di viaggio). Il pranzo è solitamente un pic-nic, mentre la colazione e la cena vengono preparati dalla guida con la piena collaborazione di tutti i viaggiatori e vengono consumate presso gli alloggi dove si pernotta. Si prevede l’utilizzo di alcuni prodotti in scatola e in polvere. Il cibo si trova già depositato dall´organizzazione nei rifugi nei quali si pernotta pertanto ogni viaggiatore trasporterà nel proprio zaino solo il pranzo a sacco per la giornata. 

L’ultima cena del tour viene lasciata libera per poter degustare l’offerta gastronomica del Paese. 

Qualora il viaggiatore abbia delle esigenze alimentari particolari, intolleranze, celiachia, o sia vegetariano, deve segnalarlo al momento della prenotazione compilando un apposito modulo  affinché le guide possono essere informate con largo anticipo delle specificità di ognuno e venire incontro, nel limite del possibile, alle esigenze di tutti i viaggiatori.

Prenotazione e termine d'iscrizione

Prenotazione: Acconto del 40% del prezzo totale del tour + polizza annullamento (facoltativa) + spese gestione pratica al momento della prenotazione, saldo e tasse aeroportuali entro 45 giorni prima della partenza. Per prenotazioni in epoca successiva a tale termine il saldo dovrà essere versato al momento della prenotazione in un’unica soluzione.

Termine d’iscrizione: Raccomandiamo di realizzare l’iscrizione con un buon anticipo per poter trovare migliori tariffe e soluzioni di volo. L’iscrizione è comunque possibile in qualsiasi momento previo verifica della disponibilità di posti liberi nel tour e nei voli per l’Islanda.

Descrizione

Scopri di più +

Durante questo percorso contempleremo ghiacciai, vulcani, fumarole, la tonalità ocra della terra bruciata e le immense praterie verdi che convivono con la lava onnipresente.Il colore scuro della lava solidificata fa risaltare il ghiaccio perenne e le sfumature degli svariati minerali presenti in tutta quest’area, che si trova nell’entroterra dell’Isola ed è situata tra la cima del vulcano Eyjafjallajokull e il ghiacciaio Myrdallsjokull.

Durante la spedizione ci rilasseremo nelle sue incredibili acque termali e cammineremo tra valli frondose, zone desertiche e piatte, gole apparentemente inaccessibili, fiumi e montagne di lava, tutto combinato assieme in un caos ordinato che fanno dell’Islanda l’ultimo angolo selvaggio d’Europa. Il massiccio del Fjallabak è l’espressione di un mondo in continua formazione: il fuoco e il ghiaccio hanno dato forma ad alcuni dei paesaggi più recenti, più strani e più straordinari del mondo intero.

Si tratta dunque di un tour unico e di rara bellezza per gli amanti della montagna e per chi ha il desiderio di addentrarsi accompagnati da una guida nell’isola di “ghiaccio e fuoco”, nel cui interno giace la terza massa di ghiaccio più grande del mondo.

IN EVIDENZA

  • Realizzare uno dei migliori trekking del mondo in una delle zone più selvagge d’Europa, dove trovano i principali contrasti dell’isola di “fuoco & ghiaccio”: ghiacciai, vulcani, fumarole, acque termali, le immense praterie verdi, le cascate, ecc.
  • Vivere un’incredibile avventura che ci farà scoprire la spettacolare zona di Fimmvorduhals e il vulcano Eyjafjallajokull, conosciuto per la sua eruzione del 2010.
  • Visitare i luoghi più inaccessibili dell’isola addentrandosi nelle Terre Alte islandesi.
  • Partecipare a un’esperienza unica in totale autonomia da protagonisti.
  • Scoprire l’attività geotermica dell’isola, il contrasto di colori, le fumarole ed il paesaggio creatosi dal disgelo dei ghiacciai.
  • Rilassarsi nelle calde acque termali del fiume Landmannalaugar.
  • Partecipare a un tour unico in un piccolo gruppo di solo 10 persone accompagnati da una guida/accompagnatore di lingua italiana, un percorso che ci permetterà di scoprire in pochi giorni la bellezza dei suoi contrasti e gli incredibili paesaggi di lava, acqua, ghiaccio e fuoco.
Programma

1° giorno: Volo Milano/Reykjavik

Volo da Milano, arrivo all’aeroporto di Keflavik e trasferimento alla struttura.
Cena libera e pernottamento.

2° giorno: Landmannalugar – Hraftinnusker

Trasferimento in minivan o autobus al punto d’inizio del trekking del Landmannalaugar. Per iniziare al meglio quest’avventura ci immergeremo tra le calde e rilassanti acque termali naturali della zona, ai piedi di grandi colate laviche tra le quali cammineremo. Continueremo con il trekking fino al rifugio Hraftinnusker che si trova circondato da numerosi resti di ossidiana: chiaro esempio della costante attività vulcanica dell’isola, assieme alle numerose fumarole e montagne di riolite che troveremo lungo il cammino.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 12 km
Durata: 4-5 ore
Dislivello: +470 metri

3° giorno: Hraftinnusker – Alftavatn

Continueremo il nostro cammino per raggiungere gli incredibili paesaggi di Alftavatn, passando tra montagne dalle cime innevate e ruscelli creati dallo scioglimento delle nevi che, durante l’inverno, cadono copiose. Raggiungeremo un belvedere naturale dal quale potremo osservare verdi e rigogliose praterie e montagne che circondano il lago Alftavatn. Prima di raggiungere l’alloggio previsto, attraverseremo un piccolo torrente che ci darà la possibilità di rilassare i nostri muscoli tra le limpide acque.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 12 km
Durata: 4-5 ore
Dislivello: +150 metri/-490 metri

4° giorno: Alftavatn – Emstrur

Ci addentreremo in una mitologica zona dall’aspetto desertico, caratterizzato da nera sabbia di origine vulcanica, dalla presenza del ghiacciaio Entujokull e da cime spettacolari come quella del monte Hatafell. Visiteremo anche l’incredibile canyon che si trova nei pressi del rifugio. Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 15 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: -40 metri

5° giorno: Emstrur – Thorsmork

Cominceremo la giornata camminando tra le colline di Emstrur, per poi attraversare il fiume di origine glaciale Fremri-Emstruà grazie a un stretto ponte che unisce le pareti rocciose di due montagne. Arriveremo alla verde vallata di Thorsmork, uno dei luoghi più belli d’Islanda, dove si possono ammirare lingue glaciali che discendono la valle rendendola rigogliosa grazie all’acqua che scorre. Infatti, questa zona viene chiamata “il bosco di Thor”, famoso re vichingo delle saghe islandesi.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 18 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: +150 metri/-300 metri

6° giorno: Thorsmork – Fimmvorduhals

Continueremo il trekking per raggiungere quello che sarà sicuramente il rifugio più isolato, quello di Fimmvorduhals. Oggi ci accompagneranno le viste su paesaggi rigogliosi, sui ghiacciai Myrdallsjokull ed Eyjafjallajokull oltre a quella sull’Oceano Atlantico.
Cena e pernottamento in rifugio.
Percorso: 10 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: +1.000 metri

7° giorno: Fimmvorduhals – Skogar

Per terminare in bellezza questa incredibile avventura tra le selvagge vallate del Landmannalaugar, costeggeremo la discesa del fiume Skogar. Si tratta di un corso d’acqua imponente, con ben 24 cascate tra cui la famosa Skogafoss caratterizzata da un salto di ben 62 metri. Conclusa l’avventura, rientreremo a Reykjavik. Cena libera e pernottamento.
Percorso: 10 km
Durata: 6-7 ore
Dislivello: -1.000 metri

8° giorno: Volo Reykjavik/Milano

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

NOTA BENE: il programma è a titolo orientativo e può essere soggetto a variazioni a causa di circostanze imprevedibili come maltempo, cattive condizioni del terreno, del ghiaccio e del mare, problemi logistici o tecnici e/o altro che possono costringere l’organizzazione e la guida a variare il programma stabilito all’origine, per questo viene richiesta molta flessibilità, spirito di gruppo e collaborazione da parte del viaggiatore. Il percorso del tour può essere realizzato nel senso descritto o nel senso inverso, ma il programma di viaggio e le attività previste rimangono comunque le stesse.

Più Informazioni

Tipologia di tour

Si tratta di una spedizione, livello medio.

Questo è un viaggio attivo ma accessibile a tutti coloro che amano il trekking e desiderano realizzare un’esperienza a stretto contatto con la natura selvaggia. Si consiglia di godere di una buona forma fisica, di non avere problemi a trasportare il proprio zaino sulle spalle e si raccomanda allenamento e potenziamento della resistenza per godere al meglio dell’avventura.

Escursioni e attività

I trekking sono di livello medio di durata variabile dalle 4 alle 7 ore giornaliere, con soste e pause intermedie.  Si sviluppano principalmente su sentieri segnati e su tipologie di terreno varie (sabbia, roccia, tundra, muschio) con dislivelli moderati, con la possibilità di affrontare alcuni dislivelli più marcati: le giornate più impegnative sono quelle nei pressi di Fimmvorduhals.

È importante ricordare che le variabili condizioni metereologiche islandesi e lo stato del terreno, che in alcuni punti potrebbe risultare scivoloso,  possono variare sensibilmente il livello delle camminate, pertanto la guida si occuperà di adattarne il ritmo. Potrebbe essere necessario attraversare piccoli ruscelli in totale sicurezza. Il livello delle escursioni è da considerarsi un fattore puramente soggettivo e che dipende anche dal livello e dalla condizione fisica di ogni partecipante. Dato che ogni viaggiatore trasporterà personalmente il proprio materiale personale, per rendere più agevole la camminata, consigliamo  di non eccedere con il peso dello zaino. Il cibo si trova depositato nei rifugi. Trattandosi di un viaggio itinerante, in cui le tappe vanno da rifugio a rifugio, bisogna realizzare l’intero percorso e non è possibile proporre attività alternative. Durante le giornate si avrà la possibilità di conoscere vari aspetti dell’isola, tra cui le numerose sorgenti di acqua termale naturale che sgorga da questo territorio di origine vulcanica. Sarà possibile trascorrere momenti di relax durante gli intensi giorni di camminata e realizzare delle piacevoli passeggiate libere nei pressi dei rifugi. Tutte le attività sono subordinate alle condizioni meteorologiche e possono essere cancellate in caso di condizioni avverse. L’organizzazione per alcune attività si affida a operatori locali in lingua inglese esperti conoscitori delle attività proposte.

Gruppo

Minimo 6 – massimo 10 persone

Il gruppo piccolo di partecipanti rende il clima tra i viaggiato famigliare, amichevole e sereno. Lo spirito di gruppo e la collaborazione sono elementi essenziali per questo e per tutti gli altri viaggi che propone Terre Polari, con l’obiettivo di essere non sono un viaggiatore, ma parte integrante dell’avventura polare. L’organizzazione è internazionale, pertanto potrebbero prendere parte al tour viaggiatori di altre nazionalità con cui condividere esperienze e momenti. Nel raro caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti potrebbe essere necessario applicare un supplemento.

Età minima

L’età minima consigliata è di 15 anni compiuti; i minori di 18 anni devono essere accompagnati dai genitori o da un tutore legale.

La guida

Le guide sono parte integrante dei gruppi che accompagnano durante tutta la durata del tour: guidano i trekking e le attività. Inoltre, coordinano tutte le attività comuni in cui viene richiesta la piena collaborazione da parte di tutti. Le guide sovraintendono sulla sicurezza del gruppo, i partecipanti devono seguire le indicazioni di comportamento da loro fornite per lo svolgimento dell’itinerario. In caso di pericolo e di condizioni meteo avverse hanno facoltà di modificare il programma se lo ritengono necessario.

Le attività comuni

Lo spirito d’avventura, di collaborazione, di complicità e solidarietà sono valori che rappresentano appieno la filosofia di questo viaggio assieme a buon umore e tolleranza verso i compagni di viaggio. Per attività come preparazione dei pasti e lavaggio dei piatti è richiesta la piena collaborazioni da parte di tutti, guida compresa.

I veicoli

I trasferimenti per raggiungere il punto d’inizio del trekking e per rientrare a Reykjavik, saranno effettuati in minivan o pullman di linea.

Il bagaglio

A ogni viaggiatore è richiesto di avere con sé uno zainetto di 20/30 litri (da utilizzare come bagaglio a mano durante il volo) e uno zaino di circa 45/50 litri (per il materiale personale) che non superi gli 8/10 kg di peso. Lo zaino più grande sarà utile per la progressione, mentre quello più piccolo potrà essere lasciato in un deposito all’inizio del trekking e potrà essere recuperato una volta rientrati a Reykjavik. Dato che si tratta di un viaggio itinerante e senza il supporto di mezzi a motore d’appoggio, ogni partecipante trasporterà sulle spalle il proprio zaino che conterrà anche il proprio sacco a pelo e il pranzo al sacco da consumare durante il trekking. Tutti gli alimenti da consumare come colazione e cena, invece, non verranno trasportati all’interno dello zaino personale di ogni viaggiatore, bensì si troveranno già all’interno di ogni rifugio in quanto già trasportati dall’organizzazione in precedenza.

Clima e ore di luce

Durante tutto il periodo estivo, da giugno a settembre, l’Islanda gode di un clima mite e gradevole con temperature che oscillano tra gli 8ºC e i 15ºC. Come in tutti i paesi nordici, il clima islandese è molto variabile e può cambiare velocemente quindi bisogna essere preparati in caso di pioggia o vento.

ESTATE    ORE DI LUCE GIORNALIERE   TEMPERATURE MEDIE (MIN/MAX)
Luglio19-249°/15°
Agosto15-199°/15°
Settembre    11-156°/11°

.

Sole di mezzanotte e Aurora Boreale

In estate, nei mesi di giugno e luglio, in Islanda è possibile assistere al fenomeno chiamato “il sole di mezzanotte”: in questo periodo dell’anno, nei paesi situati a queste latitudini dell’emisfero, vi sono infatti quasi 24 ore di luce al giorno. Da settembre è possibile scorgere le prime Aurore Boreali dipendendo dalle condizioni atmosferiche e del cielo.

Pernottamento

Una delle caratteristiche di questo tour è il pernottamento in camera condivisa con servizi comuni, in strutture come guesthouse e rifugi di montagna equipaggiati. Gli alloggi non forniscono biancheria da letto, pertanto è necessario che ogni viaggiatore abbia con sé un sacco a pelo leggero dato che le strutture sono riscaldate.

Tutti i rifugi prevedono stanze che possono ospitare da 4 a 32 persone e si pernotta in letti a castello che possono essere singoli o matrimoniali. Inoltre dispongono di cucina e spazi comuni e, nella maggior parte dei casi, di docce con acqua calda (tranne nei rifugi previsti per le notti 2 e 6).

I rifugi dispongono di corrente elettrica limitata: si consiglia di portare con sé un caricatore esterno o batterie di scorta per il materiale elettronico.

Alimentazione

Questo tour prevede la formula di pensione completa (bevande escluse) con le colazioni, pranzi e cene incluse (come da programma di viaggio). Il pranzo è solitamente un pic-nic, mentre la colazione e la cena vengono preparati dalla guida con la piena collaborazione di tutti i viaggiatori e vengono consumate presso gli alloggi dove si pernotta. Si prevede l’utilizzo di alcuni prodotti in scatola e in polvere. Il cibo si trova già depositato dall´organizzazione nei rifugi nei quali si pernotta pertanto ogni viaggiatore trasporterà nel proprio zaino solo il pranzo a sacco per la giornata.

L’ultima cena del tour viene lasciata libera per poter degustare l’offerta gastronomica del Paese.

Qualora il viaggiatore abbia delle esigenze alimentari particolari, intolleranze, celiachia, o sia vegetariano, deve segnalarlo al momento della prenotazione compilando un apposito modulo  affinché le guide possono essere informate con largo anticipo delle specificità di ognuno e venire incontro, nel limite del possibile, alle esigenze di tutti i viaggiatori.

Prenotazione e termine d'iscrizione

Prenotazione: Acconto del 40% del prezzo totale del tour + polizza annullamento (facoltativa) + spese gestione pratica al momento della prenotazione, saldo e tasse aeroportuali entro 45 giorni prima della partenza. Per prenotazioni in epoca successiva a tale termine il saldo dovrà essere versato al momento della prenotazione in un’unica soluzione.

Termine d’iscrizione: Raccomandiamo di realizzare l’iscrizione con un buon anticipo per poter trovare migliori tariffe e soluzioni di volo. L’iscrizione è comunque possibile in qualsiasi momento previo verifica della disponibilità di posti liberi nel tour e nei voli per l’Islanda.

SPEDIZIONI

Per gli amanti del trekking, uno dei percorsi più belli al mondo in un gruppo ridotto di massimo 10 viaggiatori accompagnati da una guida di montagna. Un trekking itinerante aperto a coloro che amano l’avventura e stare a contatto con la natura. Il prezzo include praticamente tutte le spese di viaggio, riducendo al minimo le spese in Islanda.

TI PIACEREBBE CONOSCERE MEGLIO GROENLANDIA E ISLANDA IN UN UNICO VIAGGIO?

Possibilità di combinare due tour:

Trekking Landmannalaugar + Alla scoperta del Sud dell’Islanda

Trekking Landmannalaugar + Gran tour dell’Islanda

Trekking Landmannalaugar + Tour dell’Islanda 11 giorni

Trekking Landmannalaugar + Groenlandi a Kayak e Trekking

Trekking Landmannalaugar + Le meraviglie della Groenlandia

Trekking Landmannalaugar + Groenlandia 5 giorni

IL VIAGGIO IN IMMAGINI

ESPLORA ALTRI VIAGGI
EXPEDICIONES
Agosto y Septiembre

TREKKING EN LAS MONTAÑAS ROCOSAS DE CANADÁ. BANFF, YOHO Y JASPER NATIONAL PARKS

Precio desde: 4.350€
15 días. Nivel Fácil. Trekking por los grandes Parques Nacionales de Canadá. Paseo en canoa en Lake Moraine.
SPEDIZIONE
Giugno a Settembre

GROENLANDIA, TREKKING E KAYAK SULLE ORME DI ERIK IL ROSSO

Prezzo da: 1.995€
8 giorni. Livello Medio. Avventura nel sud della Groenlandia combinando navigazione in kayak tra gli iceberg e trekking con vista del ghiacciaio del Qooroq.

SPEDIZIONE

8 giorni

Da

2.195€

Destinazione

Islanda

Sconto 2% se hai già viaggiato con noi!

Esperienze e attività

Trekking itinerante, bagno nelle acque di fiumi termali

LIVELLO MEDIO (+info)

Date

Partenze estate 2021
Da giugno a settembre

Per maggiori informazioni sulle partenze dell’estate 2020 anteriormente pubblicate, puoi consultare la pagina SPECIALE VIAGGI COVID-19.

Le date, i prezzi e i programmi di viaggio previsti per l’estate 2021 saranno disponibili a breve.
Richiedici la scheda del tour e ti invieremo via mail tutte le informazioni appena disponibili.

Quota individuale

Da 2.195 €

  • Volo di linea Milano/Reykjavik, classe turistica
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto e come da programma
  • 7 pernottamenti in camere condivise e servizi comuni
  • Pasti: 7 colazioni, 6 pranzi e 5 cene come da programma
  • Tutte le escursioni e attività in programma (tranne quelle opzionali)
  • Guida/accompagnatore di lingua italiana
  • Spese di gestione (30 € a persona)
  • Tasse aeroportuali da confermare all’emissione  del volo
  • Polizza medico/bagaglio/annullamento – obbligatoria
  • Escursioni opzionali o extra
  • Pasti nei giorni dei voli e quelli indicati come liberi
  • Tutto quanto non specificato come “incluso”
  • Pernottamenti, pasti extra, cancellazione dei voli, emissione nuovi voli dovuti a ritardi, cattive condizioni meteorologiche, scioperi aeroportuali, o qualsiasi altra causa che non dipenda dall’agenzia
Comprende
  • Volo di linea Milano/Reykjavik, classe turistica
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto e come da programma
  • 7 pernottamenti in camere condivise e servizi comuni
  • Pasti: 7 colazioni, 6 pranzi e 5 cene come da programma
  • Tutte le escursioni e attività in programma (tranne quelle opzionali)
  • Guida/accompagnatore di lingua italiana
Non comprende
  • Spese di gestione (30 € a persona)
  • Tasse aeroportuali da confermare all’emissione  del volo
  • Polizza medico/bagaglio/annullamento – obbligatoria
  • Escursioni opzionali o extra
  • Pasti nei giorni dei voli e quelli indicati come liberi
  • Tutto quanto non specificato come “incluso”
  • Pernottamenti, pasti extra, cancellazione dei voli, emissione nuovi voli dovuti a ritardi, cattive condizioni meteorologiche, scioperi aeroportuali, o qualsiasi altra causa che non dipenda dall’agenzia

SIETE IN TANTI?

Questo viaggio può anche essere organizzato in esclusiva per il tuo gruppo di amici, famigliari, un’associazione o simili. Se sei interessato a questa opzione contattaci per avere maggiori informazioni.

CONDIVIDI QUEST’AVVENTURA

SPEDIZIONI

Per gli amanti del trekking, uno dei percorsi più belli al mondo in un gruppo ridotto di massimo 10 viaggiatori accompagnati da una guida di montagna. Un trekking itinerante aperto a coloro che amano l’avventura e stare a contatto con la natura. Il prezzo include praticamente tutte le spese di viaggio, riducendo al minimo le spese in Islanda.

TI PIACEREBBE CONOSCERE MEGLIO GROENLANDIA E ISLANDA IN UN UNICO VIAGGIO?

Possibilità di combinare due tour:

Trekking Landmannalaugar + Alla scoperta del Sud dell’Islanda

Trekking Landmannalaugar + Gran tour dell’Islanda

Trekking Landmannalaugar + Tour dell’Islanda 11 giorni

Trekking Landmannalaugar + Groenlandi a Kayak e Trekking

Trekking Landmannalaugar + Le meraviglie della Groenlandia

Trekking Landmannalaugar + Groenlandia 5 giorni

IL VIAGGIO IN IMMAGINI

ESPLORA ALTRI VIAGGI
SPEDIZIONE
Giugno a Settembre

GROENLANDIA, TREKKING E KAYAK SULLE ORME DI ERIK IL ROSSO

Prezzo da: 1.995€
8 giorni. Livello Medio. Avventura nel sud della Groenlandia combinando navigazione in kayak tra gli iceberg e trekking con vista del ghiacciaio del Qooroq.

SIETE IN TANTI?

Questo viaggio può anche essere organizzato in esclusiva per il tuo gruppo di amici, famigliari, un’associazione o simili. Se sei interessato a questa opzione contattaci per avere maggiori informazioni.

CONDIVIDI QUEST’AVVENTURA

Richiesta informazioni e scheda tecnica

    Richiesta informazioni e scheda tecnica...

    INFORMAZIONI SUI LIVELLI

    I Viaggi AvventuraAvventura-comfort sono viaggi attivi, accessibili a tutti coloro che vogliono conoscere queste destinazioni attraverso escursioni e trekking a contatto con la natura incontaminata di questi luoghi.

    Semplice: viaggi con escursioni e trekking non impegnativi, senza zaino e di durata approssimativa tra le 3 e le 5 ore con soste lungo il cammino.

    Medio: viaggi con trekking di durata variabile tra le 5 e le 7 ore con soste lungo il cammino. Alcuni viaggi avventura di livello medio prevedono trekking di livello semplice ma hanno una durata di 8 giorni o più.

    Le Spedizioni sono traversate che permettono di scoprire gli angoli più belli e a volte meno conosciuti, in completa autonomia a piedi, con gli sci, con le racchette da neve, i cani da slitta o i kayak.

    Semplice: viaggi attivi senza difficoltà tecnica e con camminate di durata pari o inferiore alle 5 ore.

    Medio: viaggi attivi con trekking dalle 4 alle 7 ore giornaliere, si consiglia di godere di una buona forma fisica, di non avere problemi a trasportare il proprio zaino sulle spalle e si raccomanda allenamento e potenziamento della resistenza per godere al meglio dell’avventura.

    Alto: le tappe superano, in alcuni casi, le 8 ore di traversata. In alcuni casi si richiede di avere una buona esperienza alpinistica e godere di una buona forma fisica.

    Richiesta informazioni e scheda tecnica

      Richiesta informazioni e scheda tecnica...

      Richiesta informazioni e scheda tecnica

        Richiesta informazioni e scheda tecnica...

        Vuoi entrare anche tu a far parte dello staff di Terre Polari?

        Se anche tu sei amante della natura e delle attività outdoor e parli almeno due lingue straniere (inglese, spagnolo, francese) inviarci il tuo curriculum dettagliato completo di foto e una presentazione autorizzando il trattamento dei dati ai sensi dell´informativa sulla Privacy a curriculum@terrepolari.com